One Direction: il dietro le quinte di Drag Me Down

di Pina Commenta

Di certo i One Direction, in versione astronauta, dalla base della NASA sono stati lanciati dritti nel cuore delle directioner. Stiamo parlando ovviamente del video di “Drag Me Down”, l’ultimo singolo della band che anticipa il nuovo album.

Forse non si capisce molto bene perché i ragazzi cantino “I’ve got fire in my heart / I’m not scared of the dark” in tuta spaziale e magari questo dietro le quinte potrà aiutarvi a fare un po’ di luce in merito.

 

Join One Direction on the set of their #DragMeDownMusicVideo in this all-new making-of video: Honda.us/1Dvid HondaCivicTour Photo: Cal Aurand

Posted by One Direction on Venerdì 11 settembre 2015

Harry Styles, Liam Payne, Niall Horan e Louis Tomlinson (niente Zayn Malik) portano i loro fan sul set di questo video letteralmente spaziale che ha generato quasi 70 milioni di visualizzazioni.

Uno dei registi, Ben Turner, spiega che il tentativo e quindi il senso del video, è stato quello di realizzare qualcosa di completamente opposto al “trascinare in basso” (“Nobody can drag me down” giusto?) e cosa lo simboleggia meglio di un lancio nello spazio a bordo di un razzo? Eh sì, i ragazzi stanno volando davvero molto alto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>