Phoenix pronti al via con “Bankrupt!”

di Redazione Commenta

Viva la Francia. Quando si parla di pop, dance e rock non è mica il caso di tirare fuori agonismi calcistici. Tra l’altro la notizia di nuovo album dei Phoenix e di un tour imminente fa respirare aria parigina ovunque, e pure a pieni polmoni.

Dunque, si intitolerà “Bankrupt!” e, a detta della band, è un disco “nostalgico, futuristico, sperimentale e minimale”. Quando uscirà? Manca pochissimo: pare che abbiano deciso di sfornarlo la prima settimana di primavera, ovvero il 28 marzo, o meglio uscirà ad aprile ma il gruppo eseguirà le tracce dal vivo a partire appunto dal 28 marzo.

E che tour si prospetta, wow. Il 28 marzo si parte da Vancouver, per poi dirigersi a Seattle, Portland, a Davis in California ed a Phoenix, ovviamente, e poi ancora a Tucson in Arizona e infine tra le mille luci di Las Vegas. In più sono ben due i loro concerti al festival Coachella, il 13 e 20 aprile; infine altre due date americane: New Orleans e Columbia.

In Europa debutteranno alla grande: la prima apparizione prevista è al Primavera Sound di Barcellona, il 23 maggio; il 7 e l’8 giugno, invece, un paio di festival tedeschi: festival tedeschi il Rock im Park e Rock am Ring e poi Svezia, Norvegia, Portogallo e nessun appuntamento italiano. Forse lo show più prossimo al Belpaese è quello del 28 agosto nella loro Parigi.

Tra l’altro il live li vedrà impegnati in un dialogo tra analogico e digitale. A detta loro già il disco è venuto fuori così: “Sappiamo lavorare bene con le drum machine, e per questo nuovo disco abbiamo deciso di fondere il sound delle batterie elettroniche alle percussioni acustiche: per noi questo è un modo per fuggire da una routine”, hanno dichiarato qualche settimana fa. E come si può dargli torto? La routine è così noiosa, oltre che, un po’ troppo, in antitesi con il loro sound. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>