Top 10: i singoli di 007

di Redazione Commenta

I maggiori successi legati a oltre 50 anni di film su Bond. Da Adele a Shirley Bassey, da Jack White ai Garbage.

Quella dei film di 007 è una tradizione che vede nel cinema solo il suo stadio finale. Il merchandise che si porta dietro ogni nuova produzione legata a James Bond crea in genere un clima di attesa degno dell’arrivo di una qualsiasi festività, da Halloween al coniglietto di Pasqua. E a preparare il terreno meglio di qualsiasi altra cosa c’è il consueto singolo di lancio della colonna sonora, pronto a martellarci il cervello attraverso l’autoradio. Ma spesso, il pezzo trascende il film, guadagnandosi un posto di tutto rispetto nella storia della musica.

Il tema di James Bond


Fuori dalla classifica, c’è un pezzo che non può non essere considerato. Si tratta del tema principale di tutta la saga, imperituro per cinquant’anni, che spesso ha stuzzicato le fantasie di questo o quel musicista, da Moby a Pérez Prado. Ne proponiamo la versione del jazzista John Zorn, tratta dall’album Naked City.

10. Madonna – Die Another Day


Un video distopico e geniale. Pieno zeppo di citazioni bondiane e mitici cameo. Il tutto per un pezzo piuttosto debole, ma che grazie allo zoccolo duro dei fan della Ciccone ha avuto un discreto seguito.

9. Duran Duran – A View To Kill


L’ultimo Bond di Roger Moore era così calato negli anni 80 che non poteva restare orfano del gruppo che più ha incarnato quest’epoca. A caldeggiare l’ingaggio, lo stesso bassista John Taylor, accanito fan della serie spionistica. A recitare il ruolo femminile un’altra pietra miliare della musica: Grace Jones.

1 2 3 4Prossimo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>