High Hopes, il nuovo album del ‘Boss’ esce il 14 gennaio

di Redazione Commenta

Il 2014 inizia all’insegna della grande musica, con un grande ritorno. Bruce Springsteen, mentre scriviamo, ha già dato alle stampe il suo nuovo album fissando anche la release-date: “High Hopes”, questo il titolo, uscirà il 14 gennaio 2014. Chi ha già ascoltato l’album in anteprima lo definisce come un ‘grande ritorno’ corollato da ‘grandi ritorni’ al suo interno.

Il ‘Boss’ ha registrato dodici inediti usufruendo dell’apporto della sua storica band, la E Street. Ma per il suo diciottesimo studio – Lp, Springsteen ha fatto le cose in grande chiamando a raccolta altri grandi musicisti. Un nome su tutti? Tom Morello, altra leggenda vivente della musica. Per Springsteen, Morello è la più grande fonte di ispirazione possibile. Il chitarrista si è aggiunto al carrozzone nel marzo dello scorso anno, lavorando con la E Street Band e con il ‘Boss’ dal marzo del 2013 in occasione del tour australiano e, a detta dell’autore del disco, elevando quest’ultimo ad un livello superiore in termini di qualità del suono e di vibrazioni.

Nella carriera dell’entourage sono poi seguite quattro date estive, tutte con un riscontro entusiasmante che fa sperare i fan in nuovo tour in occasione dell’uscita di “High Hopes”.

La stella di Bruce Springsteen, in altri termini, non si spegne né si appanna. Difficile da ipotizzare quando sei un’icona del rock, quando fai sognare il mondo in pochi minuti. Quelli necessari per l’ascolto di una grande canzone. I minuti passano, la grande canzone rimane. E il ‘Boss’, in concomitanza con il suo diciottesimo Lp, ha ancora molta fame. Appuntamento, dunque, al 14 gennaio.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>