De Gregori: Alice ft. Ligabue anticipa il nuovo album

di Redazione Commenta

Il primo singolo scelto come apripista del nuovo album di Francesco De Gregori, “Vivavoce”, sarà “Alice”, cantata insieme a Luciano Ligabue. Si tratta di una nuova versione dello storico brano di De Gregori, riarrangiato ed eseguito con il rocker di Correggio.

Una bella sorpresa per i fan di entrambi gli artisti, che di certo apprezzeranno questa nuova versione. Il pezzo farà parte, come detto, del nuovo progetto discografico di Francesco De Gregori dal titolo “Vivavoce”, in uscita il 10 novembre prossimo. L’album sarà in tutti i negozi di musica e in digitale, già disponibile in pre-order su Amazon e su iTunes.

Questo disco vedrà 28 dei grandi successi di De Gregori distribuiti in due CD, in più sarà disponibile in due versioni: la versione standard conterrà un doppio CD e la versione deluxe limitata e numerata conterrà, oltre al doppio CD, 4 vinili e booklet.

Insomma, un bel regalo per i fan del principe dei cantautori italiani. Dopo aver svelato quale sarà il primo singolo prescelto, sappiamo anche che il secondo sarà ancora un altro brano amatissimo dai fan, e cioè “La donna cannone”, anche questo riarrangiato e in uscita il 7 novembre.

Ma ecco la tracklist di “Vivavoce”:

CD1: “Alice” (feat. Luciano Ligabue); “Atlantide”; “Un guanto”; “La leva calcistica della classe ’68”; “Niente da capire”; “Gambadilegno a Parigi”; “Finestre rotte”; “Generale”; “Il panorama di Betlemme”; “Renoir”; “Natale”; “Caterina”; “Vai in Africa Celestino!”; “Battere e levare”.

CD2: “Il futuro”; “Il ’56”; “La ragazza e la miniera”; “Il bandito e il campione”; “Buonanotte fiorellino”; “Santa Lucia”; “Il canto delle sirene”; “Stelutis Alpinis”; “Titanic”; “La donna cannone”; “Viva l’Italia”; “La storia”; “Per le strade di Roma”; “Fiorellino#12&35”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>