Simon Cowell sull’uscita di Zayn: Sapevo che sarebbe accaduto

di Redazione Commenta

Simon Cowell, il mentore dei One Direction, ha confessato tutto ciò che sapeva riguardo “l’affair Zayn”, durante un’intervista al The Late Show di James Corden, che vi proponiamo di seguito.

Queste le parole di Cowell:

Ero a Miami. Sapevo che sarebbe successo, se devo essere onesto. Abbiamo avuto delle conversazioni. Non era felice e cercavo di dirgli: “Guarda penso che dovresti stare in giro un po’ di più”. E poi qualcosa soltanto dentro di lui ha detto: “Ne ho abbastanza”, e poi una volta che la decisione è stata presa l’ho affrontata con lui.

Ha poi continuato:

Poi ovviamente mi sono assicurato che i ragazzi stessero bene, perché sai, erano scioccati.

Malgrado la grossa perdita per il gruppo, Cowell non ha voluto insistere con Malik affinché rimanesse.

Insomma, Cowell conferma il forte stress che ha spinto Zayn a lasciare il gruppo e conferma anche il suo apprezzamento per l’incredibile lavoro che i One Direction hanno fatto e stanno facendo nonostante la notizia sia arrivata nel bel mezzo di un tour così importante.

ha detto inoltre che i nuovi One Direction, ormai formati da un quartetto, stanno lavorando molto bene al loro nuovo album, che pensa sarà il loro migliore in assoluto.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>