X-Factor 2013, fuori Lorenzo, al suo posto Mr Rain e Osso o Roberta Pompa

di Redazione Commenta

Prima puntata live di X-Factor 7 con polemiche, come era prevedibile, appena annunciata la prima eliminazione di questa edizione. Il primo ad andarsene dalla gara è Lorenzo, concorrente della squadra di Morgan, che ha ricevuto ben tre no dai giudici.

Morgan è andato su tutte le furie, aumentando lo share della prima puntata live di X-Factor fino all’8,3%. Ma non è solo questo il record battuto ieri sera dal talent: da casa hanno votato ben 1,3 milioni di persone, 122.000 tweet con hashtag #XF7 e il sito il sito ufficiale ha registrato 550 mila pagine viste, numeri che fanno impallidire i risultati della precedente edizione.

La prima puntata live di X-Factor 2013, oltre all’eliminazione di Lorenzo, ha visto il rientro sul palco anche di due degli aspirati pop star che erano stati eliminati durante le Home Visit. Si tratta di Mr Rain e Osso e di Roberta Pompa, i due concorrenti che hanno ricevuto il maggior numero di voti da casa durante la settimana passata, il vincitore di questo ripescaggio che entrerà quindi di diritto nella fase finale di X-Factor 2013 sarà reso noto solo la prossima puntata del talent.

La puntata di ieri di X-Factor è stata particolarmente spettacolare, il che dimostra quanto si stia puntando su questa edizione, che per la prima volta nella storia della tv vede un giudice internazionale prendere parte ad un talent italiano. Grandissimi effetti speciali e ospiti di livello: la serata si è aperta con l’esibizione di Chiara Galiazzo Francesca Michielin, successivamente è stato il turno di Elisa e delle Icona Pop e la conclusione è stata affidata ai One Direction, che hanno mandato via video messaggio il loro in bocca al lupo ai concorrenti di questa edizione.

Foto | Vittorio Zunino/Getty Images Entertainment/Getty Images

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>